La realtà aumentata è una nuova dimensione di interazione
che consente esperienze memorabili che dureranno nel tempo.

AR Games Disney AR

Published on gennaio 18th, 2013 | by Good Vibrations

0

Disney punta sulla Realtà Aumentata con DreamPlay

dream-play-disney

Disney si butta nel mercato della realtà aumentata. Grazie alla collaborazione con Jakks Pacific la Disney, azienda leader mondiale nel mercato dell’intrattenimento per i bambini, raccoglie una nuova sfida mettendo in cantiere lo sviluppo dei primi giochi con la realtà aumentata. In parole povere i giocattoli (che ovviamente saranno dei personaggi della Disney) prenderanno vita consentendo ai bambini di interagire virtualmente con loro. Per farlo basterà utilizzare un iPad e puntare la fotocamera del dispositivo verso il giocattolo in questione.

La realtà aumentata è una tecnologia nuova che sta attirando verso di se un grandissimo interesse. Per questo la Disney ha deciso di muoversi in questo senso, cercando di svilupparla in funzione dei propri giochi e dei propri personaggi animati. Non essendoci una base di partenza il lavoro da fare è molto lungo e difficile, ma la Disney si è posta come obbiettivo quello di far debuttare i primi giochi con la realtà aumentata già dal mese di Ottobre 2013.

La tecnologia che permetterà di fare tutto questo si chiamerà DreamPlay. Grazie ad essa gli straordinari personaggi della Disney come Rapunzel o Sebastian (il granchio della Sirenetta) prenderanno vita ed interagiranno con i bambini. Per il momento non sappiamo ancora fino a che punto questa interazione possa arrivare e cosa riusciranno a fare i giochi attraverso la realtà aumentata. Da alcune indiscrezioni sembra che i personaggi Disney animati potranno insegnare ai bambini l’alfabeto, oppure a contare ed a cantare e suonare gli strumenti musicali.

Ci sono comunque alcune perplessità ed incognite sul riscontro che questa tecnologia potrebbe avere sui bambini (soprattutto sui più piccoli) che per giocare dovrebbero intrattenersi tenendo in mano un iPad per molto tempo. In questo caso le dimensioni ed il peso del dispositivo potrebbe rappresentare un problema. Secondo alcuni test infatti le prime indicazioni parlano di un alto senso di frustrazione da parte degli adulti che hanno testato i primi giochi, cosa che a maggior ragione dovrebbe avvenire sui bambini portandoli così ad abbandonare il gioco in poco tempo.

Per il momento questa nuova sfida da parte di Disney appare difficile ed affascinante allo stesso tempo. Ad Ottobre arriveranno sul mercato i primi giochi di questo tipo solo con alcuni personaggi dei cartoni animati ed in futuro la “famiglia” dovrebbe essere allargata per dare ai bambini una scelta più ampia in base ai loro gusti ed alle loro esigenze di gioco. Il giudizio finale stavolta toccherà ai bambini, con il loro riscontro ci dirà se la direzione presa dalla Disney oltre ad essere affascinante sarà anche quella giusta.

ar-disney


About the Author

Good Vibrations

International Sales Director presso Albini & Fontanot Spa.



Commenta l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to Top ↑
  • Facebook

  • Google+